A Terracina Trash mob, mobilitazione itinerante contro l’usa e getta. Iniziativa di Legambiente

Legambiente Terracina, a conclusione delle iniziative estive della rete #plasticfreebeaches con lo “Snorkeling contro le plastiche”, annuncia per il prossimo 31 agosto un “Trash mob- mobilitazione per i rifiuti” itinerante, in collaborazione con Goletta Verde e Terracina Vela Club. Lo scopo dell’iniziativa è quello di lanciare la campagna Legambiente #Usaegettanograzie. L’appuntamento è alle 11.30 presso lo stabilimento balneare “Il Gabbiano”. Previsto il trasporto di sagome giganti di piatti e posate di plastiche sulla spiaggia per evidenziare la vastità e la pericolosità dell’usa e getta. A seguire evento #Plasticfree presso la sede del circolo Terracina Vela Club all’approdo. Per l’occasione sarà presente Cristiana Avenali, esponente Legambiente e responsabile dell’ufficio Piccoli comuni e contratti di fiume della Regione Lazio.

I numeri dei rifiuti usa e getta censiti da Legambiente sulle spiagge italiane destano preoccupazione: su 78 spiagge monitorate nel 2018, un’area pari a 60 campi da calcio, i volontari dell’associazione ambientalista hanno trovato quasi 50mila rifiuti, una media di 620 rifiuti ogni 100 metri. Di questi l’80% è plastica e ben un rifiuto su tre è stato creato per essere gettato immediatamente dopo il suo utilizzo e appartiene alle categorie di bottiglie e tappi, stoviglie, buste, rinvenuti sul 95% delle spiagge monitorate. Dall’inizio dell’anno a oggi, i volontari di Legambiente hanno pulito almeno 500 spiagge italiane rimuovendo circa 180mila tra tappi e bottiglie, 96mila cotton fioc e circa 52mila tra piatti, bicchieri, posate e cannucce di plastica.

“Terracina è ormai diventata grazie a Legambiente, al progetto internazionale BEMED-Plastic Free Beaches della Fondazione Principato di Monaco e alla rete Plastic Free Beaches Terracina e al progetto sperimentale Fishing for Litter Terracina, ma anche e soprattutto grazie alla costanza con cui ha svolto, dalla sua nascita nel 2016, le campagne Beach Litter, Spiagge e Fondali Puliti, Goletta Verde, un simbolo regionale, nazionale e internazionale per la lotta alle plastiche in mare e sulle spiagge, per un sempre più forte contrasto all’uso della plastica mono-uso e vogliamo essere tra i primi comuni ad attuare il nuovo progetto regionale #LazioPLASTICFREE” ha dichiarato Anna Giannetti, presidente del circolo Legambiente Pisco Montano di Terracina.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti