Priverno, armato di molotov minaccia di dare fuoco ad un negozio: arrestato un 22enne

Minaccia di dare fuoco ad un esercizio commerciale, subito arrestato un 22enne di Priverno. E’ accaduto ieri sera, intorno alle 21, quando i carabinieri della stazione di Priverno sono intervenuti nella zona in cui il ragazzo aveva esternato le sue folli intenzioni. Il giovane, rintracciato, è stato trovato in possesso di tre bottiglie di vetro contenenti benzina, nonché chiodi in ferro, tutte munite di stoppino per l’accensione e di un accendino. Dalla successiva perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno rinvenuto una scatola piena di chiodi di diverse dimensioni e simili a quelli repertati all’interno delle bottiglie. Il tutto è stato posto sotto sequestro.

Il 22enne, che avrebbe agito in forte stato di agitazione psicofisica, è stato arrestato per fabbricazione e detenzione illegale di ordigni esplosivi ed è stato portato nel carcere di Latina.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti