L’uscita dalla Coppa è già in archivio, ora servirà un altro Latina

La Vis Artena  ha inflitto una severa lezione al Latina nel primo turno di Coppa Italia andato in scena domenica ad Anzio. La matricola romana ha battuto i nerazzurri con il punteggio di 2-1, ma soprattutto li ha messi in grossa difficoltà nella prima parte del match approfittando di un timido approccio al match da parte degli uomini di Parlato. Nella ripresa una reazione c’è stata ma il pari di Masini è stato vanificato da una dormita della retroguardia su un calcio piazzato. Proprio le palle inattive hanno rappresentato le dolenti note per l’undici pontino, orfano comunque di un pilastro irrinunciabile come Dionisi. Ad di là dell’immediata uscita dalla manifestazione tricolore, però, il vero dispiacere è stato per i tanti tifosi presenti al “Bruschini”: loro meriterebbero di vincere sempre e di essere al più presto portati via da questa… categoria.

DOMANI I CALENDARI

Tecnico e giocatori avranno comunque tutto il tempo di riflettere sugli errori commessi, visto che il campionato inizierà domenica 16 settembre alle 15. A tal proposito la Lega Nazionale Dilettanti ha annunciato che i calendari saranno resi noti domani, alle 14. In queste due settimane di preparativi non è escluso che il Latina programmi un’amichevole con una pari categoria, giusto per rivedere alcuni meccanismi tattici e mantenere confidenza con i novanta minuti. Di sicuro non si giocherà al Francioni, visti i lavori in corso sugli spalti e su un prato a dir poco “provato”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti