Priverno, picchia il fratello dopo un tentativo di estorsione: arrestato

All-focus

Questa notte a Priverno i carabinieri della locale stazione hanno arrestato un 46enne del posto nella flagranza dei reati di tentata estorsione e lesioni personali. L’uomo, poco prima, aveva percosso e tentato di colpire con la lama di un coltello il fratello 48enne perché si era rifiutato di dargli venti euro. Fortunatamente la vittima era riuscita a mettersi in salvo grazie all’aiuto di altre persone mentre arrivavano sul posto i militari. Il 46enne è stato arrestato e portato nel carcere di Latina. Entrambi i fratelli, aggressore e vittima, hanno riportato ferite guaribili in 3 e 10 giorni.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti