Sezze, sequestrato un deposito bevande allo Scalo

I militari del N.A.S. di Latina hanno sottoposto a chiusura per gravi carenze strutturali, un deposito all’ingrosso di bevande ed alimenti. Di fatto il titolare, nonostante il degrado in cui versavano i locali, continuava incurante l’attività di deposito di alimenti, omettendo di effettuare i necessari interventi manutentivi per garantire la pulizia e la salubrità degli stessi. Il deposito rimarrà chiuso fino all’ottemperanza delle prescrizioni imposte dal personale ispettivo dell’Asl Latina. Il locale deposito chiuso ha un valore di circa 100.000 euro. Per l’illecito commesso, il titolare dell’attività sarà altresì sanzionato con 1.000 euro di contravvenzione.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti