San Felice, aggredisce e minaccia la moglie: arrestato dai carabinieri

Un 53enne di San Felice è stato arrestato dopo aver ripetutamente colpito, offeso e minacciato la moglie. L’episodio è avvenuto domenica pomeriggio all’interno dell’abitazione dei coniugi. Le urla dell’uomo e il pianto disperato della consorte, hanno richiamato l’attenzione dei vicini e l’intervento dei militari della compagnia di Terracina, che hanno proceduto all’arresto del marito in fragranza di reato. La donna invece, che dopo l’aggressione ha riportato solo lievi ferite, è stata medicata dagli operatori del 118. Stando ai primi riscontri non si tratta del primo episodio, in quanto il 53enne anche per futili motivi ha preso l’abitudine di maltrattare la donna. Dopo l’intervento dei carabinieri il marito violento è stato ristretto ai domiciliari presso l’abitazione di un parente.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti