Sabaudia, 54enne senza fissa dimora muore in un capannone abbandonato

Ferdinando Tavoletta, 54enne originario del Casertano, è stato rinvenuto cadavere ieri sera in un capannone abbandonato nella campagne di Sabaudia. Le cause del decesso sono riconducibili alle sue precarie condizioni di salute dovute all’assunzione massiccia di alcol. A dare l’allarme della macabra scoperta sono stati i senzatetto occupanti lo stabile. Tavoletta era uno di loro, un senza fissa dimora che frequentava la vicina Pontina.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti