Fondi, detenevano droga e coltivavano canapa indiana: arrestati in quattro

Questa mattina i carabinieri della tenenza di Fondi hanno arrestato quattro giovani del posto sorpresi a coltivare due piante di canapa indiana, dell’altezza di circa due metri, già pronte per l’essicazione, all’interno di un appartamento di via Franca. Nei guai sono finiti tre 21enni e un 19enne. Contestata la flagranza del reato di coltivazione abusiva di sostanza stupefacente ma anche del reato di detenzione finalizzata allo spaccio. La perquisizione dell’abitazione rurale in uso agli stessi, asservita a un fondo agricolo, ha consentito ai militari di rinvenire, nell’immediatezza, grammi 332 di marijuana, due bilancini di precisione e vari prodotti per la specifica concimazione; mentre le successive ricerche, estese anche ai rispettivi domicili degli arrestati, hanno permesso di rinvenire ulteriori 31 grammi della medesima sostanza e 7 di hashish. Lo stupefacente e il materiale rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro, mentre gli arrestati, sono stati condotti presso le loro abitazioni per rimanervi ristretti, al regime degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida, come disposto dall’autorità giudiziaria.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti