Trovato in mare il corpo di un uomo, potrebbe essere quello del tappezziere di Latina

Ritrovato dalla Capitaneria di Porto al largo di Anzio il cadavere di un uomo con addosso un salvagente. Potrebbe essere il corpo del 56enne di Latina Maurizio Baglieri, probabilmente disperso in mare da martedì quando è uscito in barca da Foce Verde con un suo amico, il 70enne Fabio Falzone, senza più fare ritorno. Per entrambi, arrivati al Mascarello con una Renault Twingo, con sopra la scritta della tappezzeria di Baglieri, rimasta nel parcheggio, erano state attivare ricerche in mare. Gli uomini della Capitaneria di porto di Anzio nel punto in cui hanno recuperato il corpo, in corso di identificazione, non hanno trovato ulteriori tracce riconducibili all’imbarcazione utilizzata dai due amici.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti