Badanti di professione, un corso gratuito per imparare le tecniche di assistenza

A daughter looking at her mother.

Sono vere e proprie colonne della nuova società eppure talvolta costrette a vivere nell’ombra, senza inquadramento e soprattutto senza il giusto riconoscimento economico. Da sempre riconosciute come badanti, le assistenti familiari sono figure indispensabili nell’odierno contesto sociale, in cui le famiglie sono strette nella morsa di una quotidianità senza tempo e senza spazio per le persone più anziane. ecco allora che le figure di assistenti, di badanti, diventano fondamentali per assicurare alla terza età, o alle persone con difficoltà neuromotorie, una quotidianità dignitosa, sicura, insomma affidata a mani capaci.

Mani tanto più sicure quanto più queste figure sono state formate e preparate. Ed è volto principalmente a questo sotteso obiettivo il bando della Regione Lazio per l’ammissione al corso “Tecniche di assistenza familiare e cura delle persone”. Per maggiori informazioni ci si può rivolgere all’Enadil di Latina (Torre 5 Gigli del centro commerciale LatinaFiori, telefono 0773.413032) ma essenzialmente si tratta di un corso destinato a persone inoccupate e svantaggiate, purché residenti nella Regione Lazio da almeno sei mesi, abbiano la maggiore età e siano in possesso di un diploma di scuola inferiore.

Il corso si svolgerà nei locali dell’Enadil ed avrà una durata di 200 ore, a cui si aggiungono poi le 150 ore da svolgere con stage in azienda. Come detto la partecipazione al corso è gratuita ed è prevista anzi una indennità di partecipazione a favore del corsista.

La domanda di partecipazione va presentata entro il 12 novembre presso gli uffici dell’Enadil, nella Torre 5 Gigli del centro commerciale Latinafiori, ma non potranno essere accettate più di 15 richieste.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti