Cisterna, spray urticante contro pitbull inferocito

Gli agenti del commissariato di Polizia di Cisterna di Latina, ieri pomeriggio, sono dovuti ricorrere allo spray urticante per evitare di essere azzannati da un pitbull inferocito che aveva appena aggredito, sulla pubblica via, un altro cane di piccole dimensioni. Il pitbull, terribilmente infastidito dalla sostanza, è scappato rifugiandosi in un giardino privato delle vicinanze dove ha immerso la testa in una bacinella di acqua per poi tornare mansueto. A questo punto il cane è stato messo in sicurezza. Rintracciato e denunciato il proprietario. Si tratta di un pluripregiudicato, affidato ai servizi sociali, sorpreso in compagnia di un sorvegliato speciale, che è stato deferito per malgoverno di animali pericolosi e segnalato agli organi giudiziari di controllo stante la sua posizione di affidato in prova che impone comportamenti e frequentazioni irreprensibili.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti