Comune di Latina, alchimia consiliare per la quadra di Lbc

Dario Bellini

Se il capogruppo di maggioranza si “triplica”, il Consiglio comunale si sdoppia. E’ di oggi la notizia diffusa dal sindaco di Latina Damiano Coletta, nel corso di una sua conferenza stampa su più argomenti, in base alla quale il “confronto” interno a Lbc si sarebbe risolto con la nomina di due vice capogruppo, Olivier Tassi e Valeria Campagna, da affiancare a Dario Bellini. Nessuna crisi, dunque, per il sindaco ma una riorganizzazione “interna” per alleggerire l’onore del capogruppo.

La conferenza stampa del sindaco è avvenuta poco dopo la conferenza capigruppo convocata dal presidente del Consiglio comunale Massimiliano Colazingari dopo che la settimana scorsa la stessa non aveva avuto luogo per mancanza del numero legale: determinante l’assenza di Bellini. La conferenza ha calendarizzato la prossima assise, con un lunghissimo ordine del giorno con argomenti tosti, tra cui debiti fuori bilancio, urbanistica e Abc Latina, e il question time previsto per l’8 novembre alle 9.30. Il Consiglio è stato indetto per il prossimo 6 novembre alle 9.30, ma inusualmente per il Comune di Latina è stata prevista un’eventuale seconda convocazione per il 7 novembre alla stessa ora. Seconda convocazione in base alla quale il numero legale è assicurato da meno consiglieri, ne bastano un terzo più uno e non la metà più uno compre previsto in prima.

“Sindaco, perché è stata prevista l’eventuale seconda convocazione?”, abbiamo chiesto nel corso della conferenza stampa di Coletta. “Non lo so, non ho ancora ricevuto comunicazioni in merito”, la risposta del primo cittadino.

La richiesta della seconda convocazione è arrivata in conferenza capigruppo da Bellini. La minoranza aveva invece chiesto che, visto il corposo ordine del giorno, fossero indetti due Consigli comunali. Invece, contattato al telefono il sindaco Coletta, è stata decisa l’adunanza in prima e seconda convocazione.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti