Latina, Savastano su maggioranza assente in Consiglio comunale: un’offesa alla città intera

Marco Savastano

CasaPound Latina attacca sul Consiglio comunale senza numero legale: l’esperimento di Lbc sta andando alla deriva. “La notizia di oggi secondo cui la maggioranza non si è presentata in Consiglio comunale rappresenta un’offesa alla città intera e denota la più totale mancanza di capacità di fare fronte comune dinanzi alle problematiche che affliggono il capoluogo. Siamo sconcertati – dichiara Marco Savastano, responsabile di CasaPound Latina – dalla facilità con cui Lbc si chiude su sé stessa, attenta a risolvere più i propri problemi interni e le beghe di potere tra le primedonne che ha nei ranghi. Oggi si dovevano trattare temi delicati, uno su tutti quello dell’azienda responsabile dei rifiuti Abc: a quanto pare questo esperimento della maggioranza sta andando completamente alla deriva e a scontarla saranno cittadini e dipendenti dell’azienda. Avevano detto di voler essere un’amministrazione trasparente e attenta alle richieste proveniente dall’esterno del palazzo, invece assomigliano sempre più ad una élite completamente staccata dalla realtà e intenta a spartirsi poche irrilevanti cariche mentre la città va in pezzi. Ci auguriamo che, prima dello scadere del mandato, sappiano farsi un bagno di umiltà restituendo il mandato ai cittadini e chiudendo quanto prima possibile questo tragicomico esperimento dilettantistico”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti