Priverno, una discarica abusiva di rifiuti inerti: denunciati in due

All-focus

I carabinieri di Priverno, a conclusione di specifica attività investigativa, hanno identificato e denunciato in stato di libertà i presunti responsabili di un’attività di gestione rifiuti non autorizzata. Si tratta di un 60enne e di un 33enne del luogo sospettati di avere illecitamente realizzato una discarica abusiva composta da rifiuti inerti (calcinacci, macerie e residui di demolizione o di cantieri edili, pneumatici, elettrodomestici e autoveicoli privi di targa). L’area, estesa su metri quadri 10.000 circa, è stata posta sotto sequestro.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti