Codici Latina: attenzione alle letture del gas

Antonio Bottoni di Codici Latina

Il Centro per i diritti del cittadino – sede di Latina – fa proprio l’allarme lanciato da Codici nazionale, invitando gli utenti a prestare massima attenzione alla sostituzione del contatore del gas. “Nelle ultime settimane, infatti, si sono registrati diversi casi poco chiari, che fanno sorgere il timore di una truffa ai danni del consumatore – spiega una nota stampa a firma del responsabile provinciale dell’associazione Antonio Bottoni -. Infatti, secondo alcune segnalazioni pervenute, dopo la sostituzione dei vecchi misuratori con quelli digitali di nuova generazione, potrebbero essere poste in atto delle manovre per modificare la lettura di finale del contatore, facendo sì che il dato numerico risulti aumentato rispetto alla lettura reale. Codici, pertanto, suggerisce a tutti gli utenti di effettuare essi stessi una fotografia della lettura del vecchio contatore, al fine di verificare che sulla fattura successiva venga riportato esattamente lo stesso dato numerico rilevato al momento della sostituzione. Come se non bastasse, verrebbe fatto firmare un documento in cui veniva comunicato che gli utenti avevano 15 giorni di tempo per chiedere la verifica del misuratore per un’eventuale discordanza sulla lettura. Tutto fatto di fretta, senza scrivere dati e senza le dovute spiegazioni”.

“Un comportamento sospetto – afferma il Segretario Nazionale di Codici Ivano Giacomelli – dietro questo tipo di intervento potrebbero nascondersi una truffa ed un caso di falsa fatturazione”.

Codici invita i consumatori ad inviare segnalazioni ai numeri 065571996 – 3773500500 oppure all’indirizzo email segreteria.sportello@codici.org, oppure alla email della sede di Latina codici.latina@codici.org. L’Associazione, come sempre, sarà pronta a tutelarli.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti