Alcol e droga sulle strade pontine, sette denunce a piede libero e sei segnalazioni alla Prefettura

Quattro persone sospettate di essersi poste alla guida in stato di ebbrezza alcolica e una “pizzicata” sotto l’influenza di sostanze stupefacenti. E’ accaduto in questo week end tra Latina, Sabaudia e Sezze dove si sono concentrati i servizi di controllo del territorio, da parte dei carabinieri, finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati nei quartieri ad alto indice di degrado e criminalità e di maggiore aggregazione giovanile, nonché teso alla prevenzione di comportamenti scorretti da parte degli utenti della strada. Tre automobilisti di Latina e uno di Cisterna sono stati deferiti a piede libero per il reato di rifiuto sull’accertamento della guida in stato di ebbrezza alcolica, uno di Genzano perché al volante sotto l’effetto di stupefacenti.

Un marocchino e un corese sono stati invece denunciati per detenzione di marijuana, un 24enne di Sabaudia perché a seguito di perquisizione è stato trovato in possesso di un coltello serramanico custodito nel cruscotto della propria autovettura.

Sei giovani, di cui uno minorenne, nel medesimo contesto sono stati segnalati all’autorità amministrativa per possesso di sostanze stupefacenti per uso personale:

Inoltre, durante il controllo alla circolazione stradale, sono state fermate e identificate 114 persone; controllati 103 mezzi; elevate 16 contravvenzioni per violazioni al codice della strada, ritirate quattro patenti, sequestrati 8 veicoli.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti