Rifiuti e ambiente, dalla Provincia 120mila euro per il Comune di San Felice Circeo

Il centro di raccolta differenziata di via della Pineta

Centodieci mila euro sono le risorse che la Provincia di Latina ha destinato al Comune di San Felice Circeo nell’ambito del programma di sostegno e l’incremento dei risultati connessi al servizio di raccolta differenziata. Proprio stamattina il sindaco Giuseppe Schiboni ha sottoscritto il protocollo di intesa con il presidente di via Costa, Carlo Medici, con l’obiettivo di eseguire lavori di completamento del centro di raccolta differenziata di via della Pineta.

Il valore del contributo concesso sarà di 80mila euro, mentre la restante somma di 30mila euro verrà utilizzata sempre nel campo ambientale per la messa in sicurezza della cava di Mezzomonte attraverso l’abbattimento di un vecchio manufatto.

Il finanziamento delle due attività previste nel protocollo di intesa risulta già avviato dal lontano 2011 ed oggi il Comune ha ribadito quell’impegno assunto e che nel tempo non aveva trovato attuazione.

“Con queste somme – ha spiegato Schiboni – diamo corso a due protocolli di intesa precedenti di maggio e settembre 2011 e le cui somme, seppur disponibili, non sono mai state utilizzate. Lo scorso mese di ottobre abbiamo ribadito la nostra volontà di dare corso agli interventi richiamati ed abbiamo di nuovo sottoscritto l’impegno a realizzare le due iniziative. Si tratta di interventi sul campo ambientale per rendere sempre più efficace la raccolta differenziata sul territorio e soprattutto di rendere agibile ed utilizzabile la cava di Mezzomonte in cui insiste un vecchio manufatto per il quale procederemo al suo definitivo abbattimento per il ripristino della sicurezza dell’area”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti