Comune di Latina, spacchettato un altro servizio: Volpe sollevato dalle partecipate, se ne occupa Manzi

Giuseppe Manzi

Continua il valzer dei dirigenti all’interno del Comune di Latina. Con decreto pubblicato oggi all’albo pretorio, firmato dal sindaco Damiano Coletta in data odierna, il dottor Giuseppe Manzi – nominato dirigente del servizio Entrate il mese scorso – torna all’Abc. In qualità di dirigente del servizio Finanziario e Partecipate, oggi alla guida di Quirino Volpe, era uno dei controllori “speciali” dell’Abc poiché gestiva – come linea funzionale del servizio – i “Rapporti giuridici società/enti partecipati, Ato, aziende speciali. Analisi e controlli”. Linea funzionale andata in eredità a Volpe, ma solo fino ad oggi.

Con il nuovo decreto sindacale, Manzi viene incaricato ad interim alla gestione di questa specifica linea funzionale, afferente al servizio Finanziario di cui appunto resta dirigente Volpe, in ragione della continuità di servizio svolta dal 2014 fino a novembre 2018 e tenuto conto della specificità e complessità della relativa competenza.

Il sindaco, con lo stesso decreto, ha disposto che il provvedimento venga notificato nelle forme di legge al dirigente Volpe, sollevandolo dalle questioni e dalle responsabilità relative alla funzione dirigenziale relativa alle partecipate.

Dunque, un altro servizio comunale “spacchettato”, dopo Patrimonio e Decoro, Cultura e Scuola, e il sollevamento del dirigente dei Lavori pubblici dall’iter di via Massaro. Dirigente quest’ultimo che ha scelto la via di Formia.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti