Arullani a Latina per la presentazione del libro su Joacquin Navarro-Valls

Il libro “Joaquin Navarro-Valls. Ricordi. Scritti. Testimonianze.” (Edizioni Ares) curato da Paolo Arullani, presidente della Fondazione Università Campus Bio-medico di Roma, sarà presentato a Latina. L’evento, organizzato dall’UCID (Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti) in collaborazione con il club Lions Latina Host e l’associazione Minerva, avrà luogo venerdì 14 dicembre 2018 presso l’Hotel Europa di Latina.

Per l’occasione, interverranno oltre al curatore, Paolo Arullani, Riccardo Pedrizzi, presidente CTS UCID Nazionale; il professor Benedetto Ippolito, professore di Storia della Filosofia dell’Università della Santa Croce; Benedetto Delle Site, presidente Giovani UCID Lazio; Stefano Tognoli, direttore Comunicazione Fondazione Santa Lucia IRCCS; l’ingegnere Filippo Tortoriello, presidente di Unindustria Lazio e Alberto Michelini, giornalista ed ex parlamentare, già responsabile del piano di Azione per l’Africa del G8.

“Navarro-Valls – evidenzia Francesco Berardi, presidente UCID Latina – storico portavoce di San Giovanni Paolo II, ha rappresentato una figura esemplare di leader, comunicatore e uomo cristiano, divenendo di fatto uno dei protagonisti della storia recente. Per questo, per il ciclo degli ‘Incontri con lo scrittore’, abbiamo deciso di invitare a Latina il curatore della raccolta di saggi di Navarro Valls recentemente edita da Ares, amico di una vita di Navarro-Valls, che lo ha coinvolto nell’avventura del Campus Biomedico”.

“Come giovani imprenditori e dirigenti cristiani – sottolinea Benedetto Delle Site, Presidente Giovani UCID Lazio – guardiamo a Joacquin Navarro-Valls come un modello, testimone dell’impegno a cui noi laici siamo chiamati nel mondo e nella vita professionale di tutti i giorni, cioè incidere positivamente ad ogni livello della società lasciando traccia nella storia e rispondendo alla chiamata universale alla santità in questo tempo, come ci ha esortato a fare anche ultimamente il Santo Padre Francesco attraverso la Gaudete Et Exultate”.

“Si tratta di un libro – conclude Riccardo Pedrizzi – che riassume il pensiero e la vita di chi dal 1984 al 2006 ha guidato la Sala Stampa della Santa Sede come Portavoce di Papa Giovanni Paolo II, con cui instaurò un rapporto filiale caratterizzato da stima e amicizia reciproche. Di fronte alla crisi di leadership internazionale, nazionale e locale, Navarro-Valls è indubbiamente una figura da studiare, riscoprire e attraverso il cui esempio formare la futura classe dirigente”

LE VOSTRE OPINIONI

commenti