Come diventare Mental Coach, a Latina partono i corsi per la certificazione

Davide Paccassoni

E’ una delle sfide del momento. Comprendere le proprie potenzialità, lavorare sulle incertezze, costruire qualcosa di importante intorno a se stessi. Nel lavoro, nella sfera personale, passando attraverso passioni, sogni, esperienze, fallimenti. Tutto questo potenziale, che è parte integrante di ciascuno di noi, può essere canalizzato, dirottato in un’unica direzione e rappresentare la spinta di una sfida straordinaria: noi stessi, la nostra vita. Ci sono diverse soluzioni per intraprendere questo percorso e, per chi si sente di averlo già fatto, di mettere a disposizione degli altri la propria esperienza facendo diventare questa sfida anche un lavoro.

Si parlerà proprio di questo il prossimo 13 dicembre nel lab del gruppo di Mental Coach che fa capo a Davide Paccassoni che insieme a Mental Training Italia sta lanciando una nuova sfida proprio nel capoluogo pontino. Anche a Latina sarà possibile infatti ottenere la certificazione per diventare Mental Coach con un percorso di studi anche online che consentirà a chi deciderà di intraprendere questa strada di sviluppare le proprie potenzialità e metterle a disposizione del prossimo.

L’appuntamento con Davide Paccassoni e il leader della società Mental Training Italia di Milano, Alberto Biffi e che saranno presenti a Latina proprio per l’occasione è fissato per giovedì 13 dicembre a partire dalle ore 20. “Un incontro durante il quale cercheremo di capire come funziona il lavoro del Mental Coach, il format seguito grazie alla collaborazione tra la mia società e Mental Training Italia e ascoltare l’esperienza di alcune persone che hanno già intrapreso questa strada. Portare a Latina la certificazione come Mental Coach nel campo sport, life e business, che oggi si può ottenere solo spostandosi nelle grandi città, è per noi motivo di orgoglio ed entusiasmo. Una sfida straordinaria che, in linea con la nostra esperienza e con i nostri risultati sul campo, mette Latina al centro del mondo della formazione in questo settore”. Non è l’unica novità inerente all’attività di Davide Paccassoni: “Accanto alla Business School dove interveniamo con l’obiettivo di sostenere e valorizzare le potenzialità di chi è impegnato nel mondo del lavoro, accanto all’Academy la cui esperienza si avvierà a conclusione entro la prossima fine di marzo e dove stiamo sostenendo tante persone che erano alla ricerca degli input giusti per sviluppare le loro capacità, stiamo ampliando il nostro raggio di azione nel mondo dello sport dove siamo già presenti con diversi calciatori e con una collaborazione con il terzo nucleo atleti canoa e canottaggio delle Fiamme Gialle di Sabaudia. Si tratta di un lavoro che ci rende davvero orgogliosi di quello che stiamo costruendo giorno dopo giorno e che ci vede collaborare anche con altre realtà come la Mcdr Management, società titolare della procura di numerosi calciatori professionisti e che fa capo ad Alessio Ceccarelli ed Andrea Manfredonia o con il gruppo Egr titolare a Latina, Velletri ed Aprilia del marchio Swarovski. Tutto questo arricchisce la nostra esperienza e tutto questo è parte integrante del percorso che proponiamo a chi decide di codificare, col nostro sostegno, le proprie capacità indirizzandole in un tracciato di crescita personale e, perché no, mettendole poi a disposizione degli altri facendo diventare questo stesso tracciato un lavoro vero e proprio attraverso la certificazione”.

Appuntamento nel lab di Davide Paccassoni in piazza Moro, 37 a Latina il prossimo 13 dicembre a partire dalle ore 20. Sarà anche l’occasione per incontrare alcuni professionisti la cui attività è seguita dal team di Davide, tra loro il calciatore del Siracusa Pasquale Di Sabatino, il calciatore della primavera della Roma Riccardo Cargnelutti ed alcuni professionisti tra cui Elisa Veronese e Silvio Tasciotti.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti