Latina, aggressione al Nicolosi: fermato un algerino

E’ stato fermato ieri sera il presunto responsabile dell’aggressione avvenuta nel pomeriggio nel quartiere Nicolosi a Latina. L’uomo, un algerino, avrebbe preso a coltellate un tunisino rimasto gravemente ferito e sfregiato al volto con una bottiglia di vetro. Secondo le indagini della Polizia, lo straniero rintracciato e fermato avrebbe reagito con violenza dopo un apprezzamento da parte della vittima ad una donna che era in sua compagnia.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti