Latina, il sindaco Coletta sulla variante Q3: stiamo con la coscienza a posto, piena fiducia a Castaldo e Ferraro

L'assessore Francesco Castaldo e il sindaco Damiano Coletta

Nessun passo indietro da parte del sindaco di Latina sulla variante Q3. Damiano Coletta, attraverso una nota stampa e un video pubblicato su Twitter, ribadisce la massima serenità da parte sua, dell’amministrazione e della giunta relativamente alla delibera approvata il 28 dicembre scorso “nel rispetto delle regole”. La vicenda, come è noto, è al centro di un’indagine disposta dalla Procura della Repubblica.

‪”L’atto adottato – afferma Coletta – sta seguendo un iter che dovrà passare prima in Regione e poi eventualmente al Suap ed è stato oggetto di discussione in due Commissioni consiliari – Urbanistica e Trasparenza. La documentazione è stata più volte oggetto di verifica anche in virtù delle osservazioni sollevate”.

“Siamo con la coscienza a posto su questa vicenda – conclude il sindaco Coletta – e abbiamo piena fiducia nell’operato dell’assessore, l’architetto Francesco Castaldo, così come nei riguardi del dirigente, l’architetto Paolo Ferraro. Stiamo sempre dalla stessa parte: la legalità”.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti