Latina, ripartono i lavori di messa in sicurezza del percorso pedonale della via Francigena del Sud

L'architetto Giuseppe Bondì, dirigente del servizio Ambiente del Comune di Latina

Sarà una ditta locale a completare i lavori di messa in sicurezza del percorso pedonale, sulla via Francigena del Sud, nel territorio comunale di Latina. Si tratta della Cespe srl, con sede nel capoluogo in via Sezze. Il Comune le ha definitivamente affidato l’opera, interrotta nel 2013 a seguito del fallimento della ditta precedentemente aggiudicataria della gara avviata nel 2011. Alla nuova gara, per un importo di circa 100mila euro, sono state invitate le stesse ditte che avevano precedentemente partecipato alla selezione, risultando vincente la ditta di Latina subentrando agli stessi patti, prezzi e condizioni del contratto iniziale che aveva previsto un ribasso unico e incondizionato del 37,888% sull’importo posto a base di gara. Ne dà notizia il servizio Ambiente del Comune di Latina con una determinazione dirigenziale, a firma dell’architetto Giuseppe Bondì, pubblicata oggi all’albo pretorio. La riattivazione del progetto era avvenuta a novembre 2018, sempre attraverso determina del dirigente, per non perdere il finanziamento regionale. Il percorso pedonale di cui trattasi costeggia il canale lungo l’Appia, in direzione sud. In passato fu messa in discussione l’aderenza del percorso alla via Francigena e anche l’opportunità di rendere pedonale l’argine del canale ad “ostacolo” degli interventi di manutenzione da parte del consorzio di bonifica.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti