Latina, blitz della Polizia al palazzo di vetro: denunciati quattro stranieri per l’occupazione abusiva di un alloggio

Quattro camerunensi sono stati denunciati dalla Polizia di Stato per l’occupazione di un appartamento al palazzo di vetro di Latina dove vivevano in precarie condizioni igienico-sanitarie; per altri due africani, con alloggio nello stesso edificio e nelle stesse condizioni igienico-sanitarie, è stata invece attivata la procedura per l’espulsione dal territorio nazionale. E’ questo il bilancio del blitz effettuato oggi all’alba da quattro equipaggi della Squadra Volante, da due pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine provenienti da Roma. Al servizio straordinario di controllo disposto dal questore di Latina Carmine Belfiore ha preso parte anche Birba, cane antidroga della Polizia di Frontiera di Fiumicino.

Sulla scorta di informazioni preventivamente acquisite in forma confidenziale, nell’ambito dell’attività di contrasto allo spaccio e alla vendita al dettaglio di sostanza stupefacente di vario genere, gli equipaggi sono arrivati dritti al quinto piano effettuando alcune perquisizioni.

Nell’abitazione dei camerunensi si è reso necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco per mettere in sicurezza e portare via cinque bombole di gas. L’appartamento, risultato occupato abusivamente, è stato posto sotto sequestro. Nell’altro appartamento, occupato da altrettanti extracomunitari, due sono risultati irregolari e altri due sono stati inviati presso l’ufficio immigrazione per regolarizzare la loro posizione.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti