In bici dalla stazione ferroviaria di Aprilia a Rio Martino sulla Ciclovia del Sole. L’adesione al bando regionale

Giuseppe Bondì e Roberto Lessio

Altro che Tav! C’è una mobilità alternativa che vuole unire il Nord Europa all’isola di Malta attraverso il progetto internazionale denominato “Ciclovia del Sole”. La Regione Lazio ha mosso i suoi primi passi con un avviso pubblico per manifestazioni d’interesse alla realizzazione di piste ciclabili sul territorio di competenza nell’ambito delle disposizioni per la nuova mobilità. Hai visto mai che non si superino così anche le voragini della Pontina e lo scoglio dell’autostrada Roma-Latina. Battute a parte, l’idea piace ai comuni.

L’amministrazione comunale di Latina si è fatta avanti, associandosi al Comune di Aprilia, per la realizzazione di una pista che partendo dalla stazione ferroviaria di Aprilia arrivi a Rio Martino, unificando in un unico percorso ciclabile l’area di Carano (caratterizzata da importanti emergenze storiche), il polo fieristico di Campoverde (adiacente alla Pontina e dotato di un vasto parcheggio per auto), il sito archeologico di Satricum a Borgo Le Ferriere (inclusa la Casa del Martirio di Santa Maria Goretti), l’area litoranea di Torre Astura e Valmontorio, il Passo dei Genovesi a Foce Verde e il Borgo di Fogliano, permettendo in tal modo la fruizione anche degli altri laghi costieri del Parco Nazionale del Circeo.

Con delibera di giunta 40/2019, pubblicata oggi all’albo pretorio, il Comune di Latina, su proposta del dirigente del servizio Ambiente Giuseppe Bondì e su indirizzo dell’assessore Roberto Lessio, aderisce al bando regionale con il progetto strategico unitario realizzato in partenariato con il Comune di Aprilia denominato “Ciclovia dell’Astura e dei Laghi del Parco Nazionale del Circeo”. Costo di realizzazione stimato è di 1.751.300 euro, finanziabile all’85% dalla Regione. Il restante 15% sarà quota di co-finanziamento dei due Comuni nel caso di buon esito della richiesta presentata alla Regione Lazio. La giunta pertanto si è impegnata a compartecipare nella misura di 264.160 euro (pari al 15% del costo complessivo dell’opera di competenza del Comune di Latina – esclusa la parte di competenza del Comune di Aprilia), al momento della comunicazione dell’avvenuto finanziamento da parte della Regione Lazio.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti

1 commento

Comments are closed.