Roccagorga, il primo giorno di Demetra e Biliolab con gli undici volontari selezionati per i servizi civili

Demetra e Bibliolab ai nastri di partenza: partiti oggi a Roccagorga i due progetti di servizio civile messi in campo dall’amministrazione comunale.

“Oggi insieme ai responsabili del servizio civile – spiega una nota stampa dell’ente municipale – abbiamo raccontato e spiegato agli 11 volontari selezionati le attività che svolgeranno per i due progetti. Demetra e Bibliolab sono i progetti che impegneranno i ragazzi in un percorso formativo unico. Sette volontari parteciperanno a Bibliolab, area Patrimonio artistico culturale. Con questo progetto il Comune di Roccagorga si prefigge il potenziamento dei servizi e attività offerte dalla biblioteca; organizzazione, digitalizzazione e inserimento data base dei documenti dell’archivio comunale. Del nostro Comune.
Gli altri quattro saranno inseriti in Demetra, area Protezione civile e servizio prevenzione incendi. Con questo progetto il comune di Roccagorga si prefigge di concorrere alla promozione della cultura del rispetto del territorio come strumento per ridurre il valore di rischio, ossia di migliorare, mediante attività̀ di informazione e documentazione, la tutela dell’integrità̀ della vita, i beni, gli insediamenti e l’ambiente dai danni derivanti da calamità naturali, da catastrofi e da altri eventi calamitosi”.

“Ci ha emozionato vedere nei loro occhi l’orgoglio e l’entusiasmo di intraprendere questo nuovo cammino”, hanno commentato gli amministratori comunali.

Nei promossi giorni i ragazzi saranno impegnati prima con il corso sulla sicurezza sul posto di lavoro e a seguire con il corso per il primo pronto soccorso.

Nell’incontro erano presenti: il consigliere delegato alla comunicazione Alessandro Gigli, il vice sindaco Sante Tullio insieme ai responsabili del progetto (OLP): Maria Assunta Luccone , Concetta D’Agata e Imperia Tolfa che seguiranno e formeranno i volontari per tutta la durata del Servizio Civile.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti