Cisterna di Latina, con il furgone si schianta contro un pino: 30enne morto sul colpo

Un altro morto sulle strade pontine. La vittima è Dante Camboni, 30enne di Cisterna. Era alla guida di un furgone quando, per cause da accertare, ha perso il controllo del mezzo schiantandosi contro un pino ai margini della carreggiata.

Dante Camboni, la vittima

La tragedia è avvenuta sull’Appia, al chilometro 56,3, nel territorio di Cisterna di Latina, intorno alle 13.30. Immediati i soccorsi, ma al personale del servizio del 118 giunto tempestivamente non è rimasto altro che costatare il decesso. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e gli agenti della Polizia locale per i rilievi.

A seguito di questo ennesimo dramma sua via Appia, il sindaco di Cisterna Mauro Carturan ha convocato d’urgenza per domani mattina alle 11, presso Palazzo Caetani, una riunione con i rappresentanti delle forze dell’ordine per parlare della sicurezza in quel tratto di strada estremamente pericoloso.

Mauro Carturan

“Non possiamo più sopportare ulteriori tragedie – ha detto il Sindaco – è necessario trovare immediatamente soluzioni per rendere sicura quella strada. Un impegno che dev’essere assunto da tutte le istituzioni coinvolte, con un forte richiamo all’Anas, perché Cisterna non può essere lasciata sola a piangere i suoi morti. Sono pronto anche fare un’ordinanza di chiusura del tratto compreso tra l’incrocio con via Ninfina e l’imbocco di via Marconi se non si riuscirà a trovare una soluzione valida e nel breve periodo. Voglio infine unirmi al cordoglio della famiglia della giovane vittima di quest’oggi, a nome dell’amministrazione comunale e di tutta la città”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti