Gaeta, danneggiano i raccolti e gli attrezzi agricoli di un 84enne: divieto di dimora per due formiani

Anziano, 84enne, di Gaeta vittima di atti persecutori da parte di un 22enne e un 54enne di Formia, suoi vicini di casa. Entrambi sono stati denunciati dai carabinieri a seguito dell’attività investigativa avviata dopo ben quattro querele da parte della vittima. I militari dell’Arma hanno accertato che gli indagati, con più condotte vessatorie, avevano danneggiato ripetutamente le proprietà dell’anziano provocandogli numerosi danni a colture, attrezzature e impianti agricoli ed ingenerando nella vittima un costante stato d’ansia che ha portato lo stesso a mutare le proprie condizioni di vita ed avere timore per la propria incolumità. Ad entrambi è stata notificata la misura cautelare, emessa dal Tribunale di Cassino, di divieto di dimora a Gaeta.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti