Ricerche sul Nanga Parbat, individuate con telescopio di Txicon due sagome sulla parete

Alex Txicon e la sua squadra, impegnati nelle ricerche dei due alpinisti Daniele Nardi, di Sezze, e l’inglese Tom Ballard dispersi dal 24 febbraio sul Nanga Parbat, stanno operando da questa mattina all’alba con osservazioni approfondite della parete con l’uso del telescopio di cui dispongono. Ieri dal campo base sono state individuate due sagome sulla montagna e per questa ragione sarà impiegato ogni sforzo per una valutazione ravvicinata. In queste ore gli elicotteri effettueranno un’esplorazione lungo la via Mummery per accertare da vicino cosa è stato individuato attraverso l’uso del telescopio.
“Grazie a tutti coloro che stanno partecipando in modo attivo alle ricerche di Daniele e Tom in primis gli alpinisti impegnati al Nanga Parbat e un grazie infinito va a tutti VOI che ci state sostenendo con aiuti e tanto affetto”, dichiara lo staff.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti