Contro l’abusivismo professionale, siglato accordo tra Confcommercio e Ordine dei commercialisti di Latina

Continua la mission dell’Ordine dei commercialisti di Latina contro l’abusivismo professionale e la violazione dei principi di legalità economica. Il presidente Efrem Romagnoli, dopo aver sottoscritto protocolli con diverse associazioni di categoria, questa mattina ha stretto un’intesa anche Confcommercio Lazio e Lazio Sud sottoponendo alla firma del presidente dei commercianti Giovanni Acampora il documento che segna un altro punto a favore della lotta all’esercizio abusivo della professione in favore degli iscritti all’Ordine dei commercialisti ed esperti contabili della provincia di Latina.

Entrambe le parti, infatti, ritengono prioritario che il sistema economico si sviluppi nel solco della legalità anche per quanto riguarda le prestazioni professionali di tenuta della contabilità, predisposizione delle relative dichiarazioni fiscali e pagamenti.

L’iniziativa chiarisce che solo gli iscritti all’Odcec di Latina (o ad altri Odcec d’Italia), possono qualificarsi come commercialisti ed esperti contabili e sensibilizza gli associati sulla necessità di rivolgersi a professionisti abilitati, evidenziando che – per la circoscrizione del Tribunale di Latina – i commercialisti e gli esperti contabili sono solo quelli iscritti all’Odcec di Latina.

L’Ordine si impegnerà, dunque, una volta l’anno, ad organizzare un evento gratuito, rivolto agli associati della Confcommercio, sull’aggiornamento fiscale e sulla figura del Commercialista e dell’Esperto Contabile, per evidenziarne le caratteristiche professionali e qualitative, e inserirà sul sito istituzionale della Confcommercio, un link che consenta di verificare agli associati della stessa, l’iscrizione del Commercialista e dell’Esperto Contabile all’Albo dell’Ordine di Latina.

Il messaggio centrale della campagna informativa “Il tuo è un vero commercialista?”, infatti, consiste nell’invito a collegarsi con il sito www.odceclatina.it e cliccare sulla apposita sezione anti abusivismo, per verificare l’iscrizione del proprio professionista all’Ordine. Nella stessa pagina, si comunicano al visitatore tutte le specifiche competenze attribuite dalla legge ai commercialisti e agli esperti contabili.

“La vicinanza in materia di contrasto all’abusivismo della Confcommercio, importante associazione di categoria, è molto significativa – ha commentato il presidente Romagnoli -; contribuisce a dare maggiore evidenza al ruolo e alla professionalità dei commercialisti e degli esperti contabili. Pertanto, ringrazio il Presidente Giovanni Acampora e il Direttore Generale Salvatore Di Cecca”.

“Questo è soltanto l’inizio di un percorso che parte dalla lotta all’abusivismo – ha aggiunto il presidente Acampora -, ma che continuerà ad operare al fianco dell’ordine e si amplierà su altri temi di interesse per lo sviluppo delle imprese.”

LE VOSTRE OPINIONI

commenti