Urbanistica a Latina, il focus del Pd con l’assessore regionale Valeriani. Appuntamento al Circolo cittadino

Massimiliano Valeriani

Lunedì 1 aprile alle 17:30 presso il Circolo cittadino di Latina arriverà l’assessore regionale alle politiche abitative e all’urbanistica Massimiliano Valeriani per parlare di rigenerazione urbana in un incontro organizzato dal Partito democratico di Latina.
“Un evento importante – afferma il segretario del Pd cittadino Alessandro Cozzolino – per una città che ha ormai da anni abbandonato la programmazione e la riqualificazione urbanistica. Dal caos creato dalla giunta Di Giorgi sui piani alla maggioranza Coletta che in due anni e mezzo non ha dato un cambio di passo e che ad oggi sembra ancora brancolare nel buio come dimostrano anche gli appelli di pochi giorni fa da parte dei rappresentanti dei professionisti del settore. Sarà dunque l’incontro di lunedì un confronto fondamentale, al quale invitiamo oltre agli addetti del settore e i professionisti anche i rappresentanti dell’amministrazione comunale”.

Alessandro Cozzolino

Cozzolino, in qualità di segretario locale del Pd, e il gruppo consiliare dem rappresentato da Enrico Forte e Nicoletta Zuliani, poco più di un mese fa, hanno presentato opposizione formale alla variante Q3. Variante approvata dall’attuale giunta comunale per la realizzazione ex novo di locali commerciali, per una superficie complessiva di oltre 5.000 metri quadrati. Un progetto che oltre a finire sotto inchiesta, con il sequestro degli elaborati da parte della Procura della Repubblica, offre una visione diversa rispetto al proclamato consumo zero del suolo da parte di Lbc. In quanto alla rigenerazione urbana si ricorda che l’amministrazione comunale non ha ancora stabilito gli ambiti di intervento per l’attuazione della normativa regionale. Recentemente il Comune di Latina, attraverso il Suap, ha approvato un progetto di demolizione e ricostruzione di un vecchio fabbricato artigianale, sito in una traversa di via Ezio, con cambio di destinazione d’uso in commerciale. L’autorizzazione fa riferimento ad un’istanza presentata quando era ancora in vigore la legge regionale sul Piano Casa. Resta al vaglio dell’ente, inoltre, un altro progetto per superfici commerciali, quello che interessa la sede del centro meccanografico. La domanda sarà anche: ma Latina ha bisogno di tutti questi negozi?

LE VOSTRE OPINIONI

commenti