A Ponte Maggiore si corre la “Pasqualonga”, sfida sui dodici chilometri e “gustosa” passeggiata

L’Associazione “La Flora” e l’Uisp Latina hanno organizzato per domenica 14 aprile la 46esima edizione della “Pasqualonga”. E’ la storica manifestazione proposta tra le suggestive strade di campagna della località di Pontemaggiore, alle porte di Terracina. La competitiva è alla sua seconda stagione, si correrà sulla distanza di 12 chilometri e 800 metri e costituirà la settima tappa del Grande Slam Uisp. Il percorso, completamente asfaltato, si svilupperà attraverso le zone di La Fiora e del Frasso per poi fare ritorno a Pontemaggiore. Lo scorso anno si impose tra gli uomini Diego Papoccia della Amatori Morolo, davanti a Davide Di Folco e Igor Cepraga. In campo femminile trionfò invece Roberta Andreoli della Podistica Avis Priverno, davanti a Sonia Rossi e Carla Papa. Domenica saranno in molti a contendersi lo scettro dei vincitori, visto che oltre alla presenza delle principali società pontine si annuncia la partecipazione di numerosi podisti provenienti dal Frusinate. La gara prevede un lungo elenco di premiazioni, per i primi dieci classificati di ogni categoria e per le prime sette società.

Grande attrazione per il pubblico sarà la non competitiva: partecipanti di tutte le età, scolaresche e famiglie potranno vivere quella che gli organizzatori definiscono una “allegra camminata” di 12 chilometri, una giornata da trascorrere a contatto con la natura e con i sapori del territorio, degustando prelibatezze nei punti ristoro allestiti all’interno delle aziende agricole del posto. Tutti gli iscritti, inoltre, riceveranno al traguardo un premio ricordo.

Lo start è fissato alle 10 dal piazzale della Pizzeria Nardoni, in via degli Albucci. Per iscrizioni e informazioni consultare il sito www.uisplatina.it

LE VOSTRE OPINIONI

commenti