Latina, blitz in casa con Jamil: hashish e cocaina in un cassetto, 53enne denunciato

Blitz della Squadra Volante questa mattina in un’abitazione di via Virgilio dove sono stati rinvenuti e posti sotto sequestro 12 grammi tra hashish e marijuana. Denunciato il possessore, un 53enne del luogo già noto alle forze dell’ordine. Le due sostanze stupefacenti erano nascoste in un cassetto dei mobili della sala da pranzo. L’operazione è avvenuta nell’ambito dei servi di controllo predisposti dal Questore di Latina, Caterina Amato, nelle zone più calde del capoluogo pontino. Sul campo, oltre a tre equipaggi della Squadra Volante, anche due pattuglie del reparto prevenzione crimine provenienti dalla capitale e Jamil, unità cinofila antidroga della Polizia di Frontiera di Fiumicino.

Nel corso della stessa mattinata un altro equipaggio della Squadra Volante, durante l’attività di controllo del territorio, in via Pasubio, ha proceduto al controllo di un’autovettura con alla guida un giovane italiano che alla vista della Polizia di Stato, ha cambiato repentinamente senso di marcia tentando di allontanarsi. L’uomo, raggiunto e bloccato dall’equipaggio della Volante, è risultato non aveva mai conseguito la patente e che per lo stesso fatto era già stato fermato e denunciato a Frascati nel giugno dello scorso anno. La persona fermata, identificata per D.A., cittadino italiano del 1984, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e la persona, è stato denunciato per “guida senza patente” e sanzionato amministrativamente. L’autovettura è stata sequestrata ai fini della confisca.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti