Da Fondi a Ponza, la stilista Ludovica L’Amante alla conquista di Dubai

Il marchio Ludovica L’Amante, dal nome della giovane stilista pontina, sarà protagonista alla prossima Arab Fashion Week, in programma dal 24 al 28 aprile a Dubai. Molto più che un ritorno nella metropoli futuristica. L’abbigliamento sartoriale L’Amante era già sbarcato a fine 2016 nella capitale del luxury brand, ma stavolta per la stilista, che nella sua arte si è lasciata ispirare e anche sedurre dalle suggestioni dell’isola di Ponza e della sua Fondi, luogo di nascita, sarà un’occasione molto più importante.

La sua collezione oltre a sfilare all’importante appuntamento di moda, infatti, entrerà nel punto vendita 1422 Dubai Store, super luxury store dell’Arab Fashion Council. Con sede nella rinomata area della City Walk, il negozio ospiterà diverse realtà del made in Italy, tra cui alcuni corner marchiati Ludovica L’Amante. È lì, che l’ultima collezione del brand aprirà al mercato al dettaglio. Un punto vendita in una delle nuove frontiere del lusso: un modo per espandere l’attività aziendale e nel contempo farsi ambasciatori della moda italiana.

Ludovica L’Amante porterà a Dubai costumi da bagno ed abiti coordinati, insieme a una serie di sandali realizzati a mano e impreziositi da pietre Swarowsky, calzature che si propongono come il vero fiore all’occhiello dell’ultima collezione. Classe, fantasia ed esclusività, essendo peraltro i singoli pezzi prodotti rigorosamente in tiratura limitata. Ma soprattutto qualità, quella assicurata dal brand. E non solo per la manualità artigianale con cui ogni singolo capo prende forma: “La nostra linea mare è diversa dalla altre – afferma Ludovica L’Amante – È pensata e realizzata per vestire tutte le donne usando tagli studiati su misura, come abiti sartoriali, usando soltanto prodotti e tessuti italiani di alta qualità”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti