Latina, reati in calo dell’11,7%. Simeone ringrazia le forze dell’ordine

Giuseppe Simeone

Reati in calo in provincia di Latina. Nei primi mesi del 2019 si è registrato un -11,7%. Il dato del Viminale s’inserisce in quello più complesso della Regione Lazio, sempre con segno negativo: a Frosinone -19,5%, -6,8% a Rieti e -8,6% a Roma.

“Prendo atto con estrema soddisfazione che stando ai dati diffusi dal Viminale nella Regione Lazio, relativamente al 2019, i reati sono in calo del 9% rispetto al primo trimestre di un anno fa – ha subito commentato il consigliere pontino di Forza Italia, Giuseppe Simeone, presidente della commissione Sanità della Regione Lazio -. Dietro questo risultato si cela un notevole impegno, certamente, ma anche la dimostrazione di una grande volontà a prevenire situazioni di degrado. Sono particolarmente contento per il dato riguardante la provincia di Latina. Apprezzo il grande lavoro portato avanti dal questore, dal comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri e dal comandante provinciale dalla Guardia di Finanza. Il report diramato dal Viminale è il segnale inequivocabile del grande impegno e della costante dedizione da parte delle donne e degli uomini che quotidianamente combattono fenomeni delinquenziali e assicurano alla giustizia i responsabili dei reati, grazie ad un puntuale, qualificato e professionale coordinamento del Prefetto”.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti