Autostrada Roma-Latina e bretella Cisterna-Valmontone, sindaci in Regione

Un precedente incontro tra i sindaci sul futuro dell'autostrada e della bretella

Primo aprile in Regione per rilanciare il progetto dell’Autostrada Roma-Latina e della bretella Cisterna-Valmontone. La carica dei sindaci delle città più interessate alla realizzazione delle due infrastrutture non sarà uno scherzo da “pesce d’aprile” ma un’iniziativa che nasce, come emerso da una precedente riunione organizzata dal sindaco di Cisterna di Latina Mauro Carturan, dall’unanime esigenza delle amministrazioni comunali coinvolte di rimettere in moto al più presto l’iter per la realizzazione della grande opera.

L’incontro a Roma richiesto da Carturan e dai sindaci di Latina, Aprilia, Artena, Lariano, Valmontone e Labico è stato calendarizzato per lunedì prossimo.

“Gli imprenditori del territorio mi hanno chiesto con forza di rilanciare il progetto della Bretella – ha spiegato Carturan – ed io mi sono fatto promotore, già il mese scorso, di un incontro con i sindaci dei comuni interessati che ha avuto un esito estremamente positivo. Tutti loro, infatti, credono come me che quest’opera sia fondamentale per l’economia pontina ma anche per decongestionare lo svincolo autostradale di Valmontone e quindi le strade urbane di Artena e Lariano. Dall’incontro di lunedì prossimo ci aspettiamo che il Presidente Zingaretti e la sua amministrazione ci diano indicazioni chiare sulle loro intenzioni, in particolare riguardo i tempi ed i modi per la realizzazione di un’opera attesa da decenni e senza la quale l’economia territoriale è condannata ad un lento declino”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti