Bando periferie, progetto ok per un centro polifunzionale a Borgo Sabotino

Con l’approvazione definitiva del progetto esecutivo, potrà essere messa a bando l’opera di realizzazione di una struttura polifunzionale al servizio del centro disabili “Tamerici” di Borgo Sabotino.

L’ok è arrivato nei giorni scorsi dalla dirigente del servizio Lavori pubblici del Comune di Latina, l’ingegnere Angelica Vagnozzi, con una propria determinazione con la quale è stato approvato anche l’impegno di spesa, pari a 480mila euro.

Il centro polifunzionale progettato, dagli architetti Luca Polidoro e Pierluca Natalini, incaricati dall’ente municipale, sorgerà al posto di un immobile un tempo adibito a deposito serbatoi idrovore che si trova accanto al centro disabili.

Il programma di recupero del vecchio edificio, a ridosso di via Litoranea, rientra nell’idea progettuale “Latina anche città di mare – volano di riqualificazione urbana” finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per complessivi 18 milioni di euro.

Soddisfatto l’assessore ai Lavori pubblici Emilio Ranieri: “Con il garage Ruspi, il centro polifunzionale al posto l’ex deposito serbatoi idrovore è il secondo progetto finito e verrà presto mandato a bando”.

Ora spetterà agli uffici procedere con la determina a contrarre e l’indizione della gara d’appalto.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti