Cisterna, indetto lutto cittadino per la morte del consigliere Santi

Ciro Santi

Disposto il lutto cittadino a Cisterna di Latina per la morte del consigliere comunale Ciro Santi. E’ venuto a mancare questa notte a seguito di un infarto che non gli ha lasciato scampo.

Il sindaco Mauro Carturan e l’amministrazione comunale tutta esprimono la loro partecipazione al dolore dei familiari.

Con un’ordinanza sindacale è stato disposto il lutto cittadino esternato attraverso la sospensione delle attività istituzionali cittadine e nelle forme di cordoglio che ciascuno riterrà più opportuno tenere nel corso dello svolgimento del rito funebre che avrà luogo domani, sabato 6 luglio, alle 10 presso la Chiesa Sacro Cuore di Gesù in piazza Paolo VI a Latina. 

Ciro Santi avrebbe compiuto 63 anni il prossimo 14 agosto. Il consigliere ha militato a lungo nella vita politica cittadina di Cisterna nell’area di centro-sinistra e del partito socialista soprattutto. Nel giugno 2009 la sua prima carica amministrativa come assessore alle Risorse Umane fino ad agosto 2010 per poi, nel giugno 2012, era entrato a far parte del Consiglio comunale in surroga al dimissionario Pio Claudio Massaroni.

Era stato rieletto in Consiglio nel giugno 2018 – poi confermato nella rinnovazione dello scorso gennaio – con la lista civica “Obiettivo Ricostruire” di cui era capogruppo. Attualmente ricopriva la carica di presidente della Commissione Urbanistica e decentramento, Lavori pubblici e trasporto.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti