Cisterna, omicidio 35enne: il marito in caserma. Auto sequestrata

Cisterna

E’ originaria di Velletri, la donna di 35 anni uccisa questa mattina a Cisterna, in via Palmarola.

Sul posto è arrivato il comandante provinciale, il colonnello Gabriele Vitagliano e il colonnello Riccardo Barbara, del reparto territoriale di Aprilia. Dentro l’abitazione c’è la scientifica che sta svolgendo i rilievi. L’auto del marito, una Bmw di cole blu, è stata sequestrata e l’uomo è stato portato in caserma.

Ci sarebbe stato un litigio e urla sentite dai vicini intorno alle 4 di questa mattina. Alle 8.30 la bambina di 10 anni ha chiamato un parente. La piccola ha detto al telefono: “E’ successo qualcosa alla mamma”. Immediatamente sono partite le telefonate al 118 e subito i carabinieri. Il marito è al momento sotto interrogatorio al comando stazione di Cisterna. E’ stato rintracciato davanti casa verso le 9.45 e l’arma non è stata ancora trovata.

La donna ha un’evidente ferita alla testa, ma non è stata decapitata.

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti