Commissioni consiliari a Latina, pronti avvicendamenti presidenze: Rinaldi a Trasporti e Di Russo a Welfare

Emanuele Di Russo

Gianni Rinaldi alla presidenza della commissione Trasporti del Comune di Latina. Sarebbe questa l’indicazione di Latina Bene Comune per sanare il vuoto lasciato dalle dimissioni di Olivier Tassi per l’uscita dal gruppo di maggioranza. La notizia è trapelata nel primo pomeriggio di oggi, dopo che ieri la consigliera di opposizione Giovanna Miele aveva attaccato duramente la maggioranza del sindaco Damiano Coletta per la mancata convocazione della commissione Trasporti da un mese.

Nell’ambito del riproporzionamento delle commissioni, dovuta ai cambi dei gruppi consiliari da parte dei consiglieri (tre di Lbc sono confluiti nel gruppo misto e precisamente Tassi, Massimo Di Trento e Salvatore Antoci, in Fratelli d’Italia è confluito Raimondo Tiero e Massimiliano Carnevale nella Lega), che sarà approvato la prossima settimana in Consiglio comunale, si prospetta un altro cambio di presidenza. Si tratta di quella alla commissione Welfare dove Luisa Mobili lascerebbe il posto ad Emanuele Di Russo. Prospettati anche altri cambi all’interno delle commissioni sia tra componenti di maggioranza che di opposizione.

La consigliera Mobili si è già dimessa dalla presidenza della commissione.

“Ringrazio Luisa Mobili per l’ottimo lavoro fin qui svolto – afferma il capogruppo Dario Bellini – e per quello che porterà avanti ancora nel gruppo consiliare Lbc. La continuità di lavoro verrà garantita fin dai prossimi giorni con l’elezione del nuovo presidente”.

“Nel corso della presidenza Mobili – commenta la maggioranza – la commissione ha ottenuto molti risultati di spessore, grazie anche alla collaborazione costante con l’assessorato di Patrizia Ciccarelli, con la Asl di Latina e con gli altri comuni del distretto socio-sanitario, di cui Latina è peraltro capofila”.

“Abbiamo fatto un buon lavoro in questi due anni – afferma la consigliera Mobili – Abbiamo dato voce al servizio della neuropsichiatria e dell’adolescenza; abbiamo lavorato sulle ludopatie, sugli stili di vita, abbiamo riportato in alto l’attenzione sui temi della salute e dell’alimentazione; il lavoro nel distretto socio-sanitario è stato di per sé importantissimo e sono molto fiera dei risultati ottenuti. È stato sempre un lavoro di squadra, sia con gli altri enti, sia con i consiglieri di Lbc che fanno parte della commissione; spesso è stato anche un lavoro che ha visto cadere ogni barriera di colore politico tra maggioranza e minoranza e, dati i temi che affrontiamo nella commissione è stato un buon segnale secondo me”. “Il mio lavoro per l’amministrazione continuerà ad essere costante anche attraverso il mio ruolo di referente per la città di Latina nell’ambito della Rete Città Sane che comprende 70 comuni in tutta Italia. Proprio lunedì prossimo – conclude – sarò a Roma per un incontro al Ministero della Salute sul tema dell’alimentazione”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti