Covid, scompare prematuramente l’appuntato Alessandro Cosmo

L’Arma dei Carabinieri piange l’appuntato scelto qualifica speciale Alessandro Cosmo, addetto al Nucleo Informativo del comando provinciale di Latina.

La prematura scomparsa del 53 enne, lascia sgomento tra i tanti che lo conoscevano e che ne hanno potuto apprezzare le qualità umane e professionali.

Si è spento “a causa delle complicanze di una polmonite da coronavirus”, presso l’ospedale Santa Maria Goretti di Latina – comunicano con una nota dal comando generale. Il militare Cosmo aveva contratto il virus qualche giorno fa, costringendolo al ricovero dopo che le sue condizioni di salute si erano aggravate.

Cordoglio dal comandante generale Giovanni Nistri e da tutta l’Arma: “Una vita dedicata al dovere, all’Istituzione e soprattutto ai cittadini. Un solido punto di riferimento per i colleghi ed i cittadini che silenziosamente e proficuamente ha servito quotidianamente lo Stato. L’Arma dei carabinieri si unisce compatta al dolore della moglie, dei figli di 27, 24 e 12 anni e di quanti, amici e colleghi, che ne piangono la perdita. Il suo ricordo resterà vivo nella memoria di tutti i carabinieri e di coloro che l’hanno conosciuto”.

Ad esprimere cordoglio anche il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo: «Una notizia dolorosa per tutta la Difesa. Mi unisco al dolore dell’Arma dei Carabinieri che oggi piange un altro suo uomo. Stringo in un forte abbraccio la moglie e i figli dell’appuntato scelto qualifica speciale Alessandro Cosmo, prematuramente scomparso. La più profonda riconoscenza giunga a tutti i Carabinieri d’Italia per il grande lavoro che stanno svolgendo al servizio del Paese e dell’intera comunità. In questo momento di profonda commozione, ringrazio tutti gli uomini e le donne delle Forze armate che continuano a svolgere i propri compiti con generosità e altruismo”.

CONDIVIDI
Articolo precedenteProcesso Vasco De Gama, rinvio a giudizio per Coletta
Articolo successivoAprilia, cinque misure cautelari per traffico di droga
Francesca Milani
Laureata in psicologia dello sviluppo e dell'educazione, con un master in organizzazione e sviluppo del capitale umano in ambito internazionale, da anni si occupa di comunicazione. Nel 2014 è referente di progetto presso l'ufficio stampa del Comune di Latina. Dal 2015 cura la promozione sportiva, manifestazioni, organizzazione eventi e ufficio stampa. Adora scrivere, specializzata nella gestione delle piattaforme digitali e social, sviluppa la sua creatività anche in ambito grafico.