Donna morta nel Garigliano, diffuse le foto degli indumenti

Non ha ancora un nome la donna trovata morta ieri nelle acque del Garigliano in avanzato stato di decomposizione. Gli inquirenti, coordinati dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, hanno diffuso le foto degli indumenti indossati, nella speranza che qualcuno possa riconoscerli e dare una sferzata alle indagini. Si tratta di una maglia rossa, con stampata una grande civetta colorata e di un altro abito con applicati dei pupazzetti. Diffuse anche le foto di un paio di scarpe nere e di due anelli color argento.

Le indagini sono affidate ai carabinieri di Sessa Aurunca. Il corpo della donna, di età compresa tra i 30 e i 40 anni, di carnagione chiara e capelli scuri, è stato rinvenuto nel territorio comunale del comune casertano, poco distante da Marina di Minturno.

Chiunque fosse in possesso di notizie utili all’identificazione della donna è pregato di contattare la Compagnia dei carabinieri di Sessa Aurunca all’utenza telefonica 0823 938141.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti