Emergenza idrica nella provincia di Latina, lo studio di Unindustria per superare le criticità

Una veduta dall'alto dell'impianto idrovoro di Mazzocchio

Sarà presentato il 30 gennaio prossimo a Pontinia, presso l’impianto idrovoro di Mazzocchio, lo studio commissionato da Unindustria e cofinanziato dalla Camera di Commercio di Latina sui piani strategici per l’ottimizzazione della gestione del sistema idrico. L’appuntamento è alle 9.

Unindustria da tempo si sta impegnando fortemente per cercare di trovare una soluzione alla crisi idrica della provincia pontina, portando avanti un progetto con il quale si analizzano le risorse idriche disponibili nel territorio rispetto alla domanda ed avanza delle proposte operative per il superamento delle criticità individuate. Tale progettualità   verrà illustrata nei dettagli nel corso del convegno di dopodomani.

A introdurre i lavori sarà il presidente di Unindustria Filippo Tortoriello. Seguirà la presentazione dello studio a cura di Carlo Gazzetti e Carlo Perotto coordinatori del gruppo di lavoro, di Ennio Cima, direttore di Acqualatina e di Giorgio Klinger Presidente di Unindustria Latina.

A seguire una tavola rotonda alla quale prenderanno parte Giuseppe Bonifazi per l’Università la Sapienza, Francesco D’Angelo Presidente Sezione Comunicazioni di Unindustria, Paolo Trombetti Presidente Italia Association for Trenchless Technology, Marco Ravazzolo di Confindustria ed Enrica Onorati assessore regionale ad Agricoltura ed Ambiente. A portare i saluti di benvenuto il Prefetto di Latina, Maria Rosa Trio, il Presidente della Provincia di Latina Carlo Medici, il Sindaco di Latina Damiano Coletta, il Commissario della Camera di Commercio Mauro Zappia ed il Direttore del Consorzio di Bonifica dell’Agro Pontino Natalino Corbo. Coordina i lavori Graziella Di Mambro del quotidiano Latina Oggi.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti