Fondi, dai domiciliari al carcere dopo reiterate evasioni

800 litri
Il carcere di Latina

Dopo ripetute evasioni dai domiciliari è finito in carcere. Protagonista della fuga per la libertà un 58enne di Fondi riarrestato l’ultima volta il 23 gennaio scorso quando ha incrociato nei pressi della stazione ferroviaria due carabinieri liberi dal servizio che lo hanno riconosciuto.

Ieri sera per l’uomo si sono spalancate le porte del carcere di Latina in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale ordinario di Latina – sezione penale – a seguito delle reiterate violazioni al reato di evasione. Ad accompagnarlo in via Aspromonte sono stati i carabinieri della locale Tenenza.