Formia, oltre 30 multe ai furbetti dei rifiuti: beccati dalle fototrappole

Le fototrappole pizzicano i furbetti dei rifiuti. Alcuni cittadini sono stati ripresi mentre abbandonavano sacchetti e altri oggetti in luoghi non consentiti selvaggio dei rifiuti. Alcuni tra i siti più colpiti sono la zona di Madonna di Ponza, Castagneto, via Pio la Torre e il centro cittadino. Già una trentina di persone sono state multate grazie all’azione congiunta tra la Formia Rifiuti Zero e la Polizia locale che ha portato all’individuazione e alla relativa notifica di sanzioni a coloro i quali utilizzano i luoghi più disparati come discariche.

“Queste foto testimoniano che ancora oggi – ha detto l’assessore alle Politiche ambientali, Orlando Giovannone – nonostante tutte le azioni messe in campo giornalmente per rendere Formia più pulita e attenta al decoro, sono molte le persone che non tengono alla nostra città. Per noi non è piacevole pubblicare queste immagini ma speriamo che la loro diffusione insieme alle sanzioni possano essere un deterrente per coloro i quali preferiscono la strada dell’abbandono al corretto conferimento dei rifiuti”.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti