I corsisti dell’Accademia Life a lezione di agricoltura biodinamica e di rigenerazione della plastica

Accademia Life, società di formazione di Latina, ha intrapreso con i propri corsisti visite ad aziende che operano nel settore della eco sostenibilità sia in ambito dell’agricoltura che del riciclo dei rifiuti ed in particolare della plastica.

Il direttore Rinaldo Ceccano insieme al docente Ennio Cesa, hanno ritenuto che, al fine di acquisire le competenze necessaria alla nascita di nuove figure professionali, la teoria non basta.

I corsisti si sono recati presso la Cooperativa Agricola Nuova di Roma, che opera sul territorio dal 1977 e dal 2010 fa agricoltura biodinamica. I partecipanti hanno così osservato da vicino le fasi produttive che sono dietro la nascita di prodotti biologici.

Presso la Remaplast invece, si è potuto apprezzare, grazie all’intervento del direttore Giuseppe Politi, la potenzialità dei rifiuti. La trasformazione in materie da utilizzare in alternativa alle risorse naturali, è la missione dell’azienda con sede a Pomezia. La lavorazione della plastica si divide in tre fasi, viene selezionata e smistata e dopo una fase di controllo viene inviata ad altri centri per essere rigenerata. La formazione in termini di gestione dei rifiuti in una società consumistica è molto importante per la salvaguardia dell’ambiente.

L’esperienza svolta dai ragazzi rientra nel piano formativo offerto da Accademia Life che, prevede 560 ore di aula e 240 ore di stage in azienda.

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti