Strutture inclinate: intimata la sistemazione nel cantiere di via Quarto

cantiere di via Quarto

Un marciapiede dimezzato, occupato dalla recinzione del cantiere di via Quarto, con sterpaglie che arrivano dal luogo abbandonato dal sequestro.

Tutte le mattina decine di alunni arrivano e devono camminare in strada in quel tratto per raggiungere la scuola se i loro genitori trovano un posto auto tra via Ecetra e via Albiola. Il Comune ha deciso così di correre ai ripari e, dopo un sopralluogo della polizia locale, ha intimato alla Costruzioni Generali e a Massimo Riccardo, di mettere in sicurezza l’area. Oltre al degrado infatti è stato notato che le strutture metalliche della recinzione sono leggermente inclinate e quindi pericolose.

E’ stato quindi interdetto il passaggio dei pedoni da quel lato, che dovranno semplicemente attraversare la strada e camminare sul marciapiede davanti.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti