Karate, un maentino in rampa di lancio; Bruno De Rita è vicecampione europeo di categoria WTKA

Bruno De Rita, 14enne di Maenza, è il nuovo vicecampione europeo di karate di categoria. Il giovane allievo del maestro Costantino Maiorani dell’accademia del karate di Sezze, si è infatti laureato vice campione europeo al WUKF European Karate Championship di Malta, svoltosi nei giorni scorsi. E’ stato lui la punta di diamante della squadra composta da Daniel Grossi, Federica Fabi, Rocco Noce e lo stesso Bruno De Rita che si sono presentati all’appuntamento come campioni italiani delle rispettive categorie; Samuele Polidoro e Nicole Di Veroli terzi. Questi i cinque che hanno rappresentato l’Italia. Eliminato subito Daniel Grossian che Federica Fabi, la più esperta tra gli atleti del Maestro Maiorani, già campionessa Mondiale di kata della W.T.K.A. nel 2013 si è fatta eliminare nei quarti di finale contro l’Inghilterra. Nel kumitè Grossi si è riscattato fino ai quarti di finale contro il russo Solokhin Aleksandr mentre Bruno De Rita ha continuato la scalata fino alla finale dove sconfitto dal serbo Miljam Stankovic conquista un secondo posto medaglia d’argento dichiarandosi vice Campione Europeo. Samuele Polidoro si era invece fermato agli ottavi. Ottima anche Nicole Di Veroli, bronzo nel kumite contro l’atleta Slovacchia Katarina Zemberyova.

LE VOSTRE OPINIONI

commenti