Latina, bilancio di previsione. Proietti: “Fondi per strade e verde. La Tari non aumenta”

L'assessore Gianmarco Proietti

Il bilancio di previsione prevede fondi per strade e gestione del verde. In questo momento di emergenza la politica non si fermerà. L’assessore Gianmarco Proietti fa il punto.

“Il documento indispensabile per dar modo ad una qualsiasi amministrazione di dare risposte – ha spiegato Proietti – è il bilancio di previsione. A quello, nonostante le tantissime altre attività del Comune in questo stato d’emergenza, stiamo lavorando con dedizione. Abbiamo anche aspettato alcuni giorni per comprendere l’evoluzione di questa situazione d’emergenza e per raccogliere tutte le esigenze. Oggi diventa improcrastinabile andare avanti per riuscire a garantire ai cittadini risorse indispensabili a gestire questa emergenza.

Dopo una intensa fase di lavoro con gli uffici e di concertazione con tutti i servizi, nel bilancio 2020-2021 posso dire che avremo le risorse per sopperire ai servizi fondamentali per il cittadino. Non diminuendo le risorse per alcun ufficio e nello stesso tempo provvedendo alla cura della città in ogni sua parte”.

Sarà così possibile, secondo Proietti, ottemperare all’accordo quadro delle strade raggiungendo la quota di 5 milioni e 700mila euro, di mettere a sistema i fondi per la manutenzione e per il verde (1 milione solo per lo sfalcio e 250mila euro per le passerelle sulla Marina). I servizi sociali saranno organizzati con la nuova gara che provvederà ad una ricalibrazione di tutti i servizi con 1 milione e 200mila euro in più rispetto allo scorso anno.

“Cosa vuol dire per il contribuente? Non aumenteremo la Tari. Mi permetto una considerazione squisitamente politica che però ha animato questo nostro sforzo: non è giusto né opportuno che i cittadini che hanno sempre pagato si carichino parte del debito per i cittadini che non pagano regolarmente i tributi comunali.

Troveremo tutti i fondi necessari con una politica delle entrate più capillare, attenta e preziosa, con un incremento del personale e una serie di progettualità mirate. Erano anni che il Comune di Latina non organizzava una così attenta e seria politica delle entrate coinvolgendo diversi uffici: Patrimonio, Tributi e Polizia Locale”.

Proietti non può dimenticare che siamo in tempo di Coronavirus: “Consapevoli dell’emergenza è fondamentale mettere ogni consigliere nelle possibilità di conoscere i numeri e le progettualità. Per questo la giunta e i dirigenti sono a disposizione per le commissioni sia in presenza (con le opportune precauzioni disposte dal DPCM) sia online (nuovo servizio messo in atto proprio per l’emergenza)”.

“Tutti – ha concluso – dobbiamo sentirci insieme responsabili e questo bilancio è la formalizzazione che insieme possiamo dare futuro alla città, a partire da oggi”.