Latina, Carnevale in sicurezza: vietate bevande in bottiglia, lattina e tetra brik

Torna la sfilata dei carri allegorici nel capoluogo pontino dopo due anni di assenza. Il corteo, previsto per martedì grasso, 5 marzo, avrà inizio alle 14.30 con il raduno tra via Tito Speri e via Silvio Pellico, davanti all’ingresso del parco Falcone-Borsellino. L’arrivo in piazza del Popolo darà inizio ad una grande feste con numerose associazioni e gruppi artistici coinvolti. Previsto anche il coinvolgimento dei bambini delle scuole dell’infanzia. Le iniziative in programma sono state organizzate dall’assessorato alla Cultura del Comune di Latina in collaborazione con l’associazione Pro Loco e con l’associazione Libera Uscita.

Per l’occasione il sindaco Damiano Coletta ha firmato un’ordinanza, a garanzia della sicurezza dell’evento, prevede una serie di prescrizioni.

Dalle ore 14,00 alle ore 20,00 di martedì 5 Marzo 2019, nell’area interessata dalla sfilata dei carri allegorici, sono vietate la detenzione e la vendita per asporto – sia in forma fissa che ambulante – di bevande contenute in bottiglie di vetro, di plastica, in contenitori tetra brik e in lattine.

I pubblici esercizi ed i locali in cui si svolge attività di somministrazione di alimenti e bevande, ovvero intrattenimenti musicali e danzanti, nonché i titolari di licenza ambulante – itinerante – autorizzati alla somministrazione di alimenti e bevande, dovranno somministrare bevande da asporto, esclusivamente, in bicchieri di carta o di plastica.

E’ vietato da parte di chiunque detenere e consumare bevande di qualsiasi genere nelle aree pubbliche interessate dalla sfilata, se non contenute in bicchieri di carta e di plastica.

E’ vietata agli esercenti il commercio su aree pubbliche ed agli esercenti operanti in sede fissa con negozio ubicato all’interno dell’area destinata alle manifestazioni del Carnevale, durante lo svolgimento della manifestazione, per tutta la lunghezza del percorso, la detenzione per la vendita e la vendita di bombolette spray ed altri oggetti atti a gettare schiuma sotto forma di nebulizzanti e/o schiuma vaporizzata, liquidi e sostanze schiumose.

È fatto divieto a chiunque di:

– acquistare, vendere e utilizzare bombolette spray emittenti sostanze imbrattanti e/o urticanti;

– detenere e utilizzare in luoghi pubblici o aperti al pubblico materiale atto a imbrattare persone o cose (bombolette spray, schiume, coloranti vari, farina, uova, polveri pruriginose, creme, etc.);

– di immettere ed utilizzare, a qualsiasi titolo, lungo il percorso dei carri allegorici e nelle zone circostanti materiali e artifizi pirotecnici (botti, petardi, etc.) e/o contenitori, siano essi bicchieri, bottiglie o altre tipologie, in vetro, ovvero in metallo o materiali similari, comunque potenzialmente suscettibili di diventare pericolo per l’incolumità pubblica e/o strumento di offesa.

In occasione della sfilata e lungo il circuito della manifestazione agli spettatori è fatto divieto di:

– sostare o attraversare la carreggiata davanti ai carri allegorici in movimento;

– avvicinarsi a distanza non di sicurezza, anche lateralmente, ai carri allegorici mentre fermi vengono compiute esibizioni da parte dei gruppi e scuole di danza;

– salire sui carri anche quando sono fermi per le esibizioni.

I  minori che partecipano alla sfilata dovranno essere adeguatamente sorvegliati da accompagnatori adulti, durante lo svolgimento della stessa.

Gli otto carri allegorici saranno intervallati da gruppi di scuole di danza, bande musicali e majorette. Man mano che i carri faranno il loro arrivo in piazza del Popolo, i gruppi, le scuole di danza e le bande si fermeranno a turno sul palco appositamente allestito per esibirsi. Di seguito il percorso e le associazioni e i gruppi artistici coinvolti.

Il percorso

  • Via delle Medaglie d’Oro;
  • Piazza della Libertà (lato Banca d’Italia);
  • Via Diaz;
  • Piazza del Popolo;
  • Corso della Repubblica;
  • Via Eugenio di Savoia;
  • Largo Caduti di Nassiriya;
  • Piazza della Libertà (lato Prefettura);
  • Via delle Medaglie d’Oro;
  • Parco Falcone Borsellino.

Associazioni e gruppi coinvolti

  • Banda Ponchielli di Latina;
  • Majorettes e Dancer Blue Twirling;
  • Arrows Academy;
  • Gruppo Moto Terapia di Latina;
  • Fiveanimation di Cisterna di Latina con principesse e personaggi Disney;
  • Associazione Powerfriends con cosplay e mascotte;
  • Categoria Pulcini 2009 della Scuola calcio della Società ASD LATINA SCALO/SERMONETA.

Si esibiranno inoltre le scuole di danza “L’Anfiteatro”, “Dance Lab”, “Magia Dance”, “Movimento e danza”, “Isadora” di Latina e “Happy Dance Academy” di Cisterna di Latina. Il cantante Mattia Carola, invece, intratterrà i bambini interpretando le sigle dei cartoni animati.

 

 

LE VOSTRE OPINIONI

commenti